Progetti

I nostri progetti

Scoprite il nostro lavoro

Coabitazione Solidale Gretta


COABITAZIONE SOLIDALE GRETTA costituisce un’esperienza pilota sul territorio triestino nell’ambito della questione abitativa e nasce dalla sinergia di diversi attori che agiscono in questo settore. Il progetto prevede l’attuazione di una coabitazione per due giovani volontari dell’associazione, Chiara e Simone, in un alloggio della Microarea di Gretta che l’ATER (Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale) ha messo a disposizione dell’Azienda per i Servizi Sanitari n. 1 “Triestina” e che viene gestito da Kallipolis.
I due coabitanti, a fronte del pagamento di un affitto calmierato, svolgeranno attività di volontariato in collaborazione con la Microarea di Gretta al fine di sostenere lo sviluppo delle relazioni tra inquilini, la mediazione dei conflitti tra gli abitanti, l’accompagnamento ai servizi sociali o sanitari delle persone più fragili e lo sviluppo della comunità.
Attraverso l’insediamento del nucleo di giovani, che favorirà il mix sociale negli stabili ATER a forte presenza di popolazione anziana e/o socialmente fragile, si vuole prevenire l’insorgere di forme di degrado sociale e fisico degli stabili, favorire la realizzazione di una rete di comunità solidale attraverso azioni mirate, mantenere l’uso corretto degli spazi comuni e favorire il rispetto delle regole.

Luogo di intervento:
Quartiere Gretta, Trieste

Anno di realizzazione:
da 2013

Stato:
In corso

Coabitazione

Coabitazione2

Le attività nel quartiere di Gretta

Raccolta-frutta-verdura_web

Ogni sabato la Coabitazione Solidale di Gretta recupera al mercato ortofrutticolo di Trieste circa 200 kg di frutta e verdura che i rivenditori non sono riusciti a vendere prima della fine della settimana. Questa merce, ormai troppo matura ma ancora adatta al consumo, non potrebbe essere venduta il lunedì successivo e andrebbe quindi smaltita. La merce raccolta dalla Coabitazione viene divisa tra due quartieri della città. Una parte viene selezionata all’interno della sede della Microarea di Gretta e, successivamente, consegnata a circa 20 nuclei familiari in difficoltà economica presenti nel quartiere.
Nella fase di recupero della frutta e della verdura, assieme alle coabitanti, sono presenti due rifugiati politici -ospitati dall’ICS (Consorzio Italiano di Solidarietà)- mentre la fase di selezione e consegna viene svolta in collaborazione con i ragazzi del Servizio Civile Solidale che operano nel quartiere e alcuni cittadini.

Coabitazione3

Coabitazione5